Antidoto

Per Jung l’antidoto contro la malattia del corpo e della mente è l’immaginazione che si esprime mediante simboli archetipici, spesso simboli animali antichi (il gatto, l’aquila, ecc…).
Rimandano a un mondo primordiale che attiva l’emozione e sono il contrario del pensiero rimuginativo attivato dai pensieri e dai ricordi negativi…che invecchiano il corpo e la mente. Buona immaginazione attiva.

Dott.ssa Sonia Costalla

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.