Il COVID-19 e i più piccini

Confrontandomi in questi giorni con alcuni Pediatri, sono venuta a conoscenza del fatto che anche i bambini, stanno accusando le conseguenze del periodo di isolamento a cui sono stati costretti, in seguito alla pandemia. Anche loro, risentono dei sintomi del Disturbo Post-Traumatico da Stress: irritabilità, aggressività, disturbo della concentrazione durante l’attività ludica, disturbi del sonno, inappetenza. I bambini che frequentano la scuola primaria, stanno riscontrando difficoltà nell’adattarsi alle modalità delle lezioni a distanza, accusando alcuni sintomi, dovuti all’uso improprio dei mezzi tecnologici, siano essi tablet, pc o cellulari. Essi accusano spesso disturbi della vista, cefalee ed irritabilità. E’ auspicabile che, per la prossima stagione autunnale si possa tornare alla normalità, o quasi, tra i banchi di scuola al fine di permettere agli studenti un apprendimento associato a relazioni sociali adeguate con i compagni e con gli insegnanti, affinché possano riprendere le consuete attività ludiche, sportive e ricreative, alle quali erano abituati.

Dottoressa Sonia Costalla

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.