Immagine della Psicoterapia

E’ suggestivo pensare al percorso di Psicoterapia, come a un viaggio in un mare immenso: a volte blu e limpido come il cielo, a volte grigio, triste e tempestoso.
Il terapeuta e il paziente si lasciano trasportare dall’acqua dell’inconscio, come se viaggiassero su una barchetta per attraversarlo.
Il mare è solcato ora da pesci multicolori, ora da pesci giganti e pericolosi.
Quando il paziente lascia la sua barchetta, per immergersi nel mare (l’inconscio, la sua Anima), può trovare” creature sinuose e bellissime come sirene, o mostri scuri e rabbiosi” (la propria Ombra).

Dott.ssa Sonia Costalla

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.