Nonni e bimbi a scuola insieme

Ho letto con interesse uno scritto relativo a un progetto nato a Piacenza, inerente l’inserimento di bimbi e anziani nella stessa struttura scolastica. La fascia di età è compresa tra gli 0 e i 90 anni e l’obiettivo è quello di svolgere attività ludiche, ricreative ed educative insieme.
Si impasta, si canta, si pittura e si ride insieme. Così il bambino, spingendo la carrozzina del “nonnino”, gioca imparando a rapportarsi con la fragilità.
L’anziano, dal canto suo, relazionandosi con i piccini, riattiva la sua parte bambina, le sue risorse e la sua vitalità.
La complessità di questa iniziativa, sta nel fatto di dover coinvolgere esperti specializzati in diverse discipline, dall’età evolutiva alla “senescenza”. Trovo però molto interessante questo nuovo modo di “fare cultura e insegnare”.
Un modo aperto, innovativo, creativo e meno rigido che abbatte stereotipi e barriere.

 

Dott.ssa Sonia Costalla

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.